• Home
  • Amministrazione
  • Statuto

Statuto

IN CHRISTI NOMINE AMEN

" Primo statuimo che niuno homo ne persona olse, over presuma, condur piegore, ne pascholar cum piegore dal col del larese verso la villa de Lamon da otto intrando el mese de zugno fin alla festa di Santo Michiele" (art.1)
" Item statuto e ordinato e, che cadauno homo e persona de la villa de Lamon, uno per fogo, sia tegnudi e debano mandar una opera sufficiente ogni anno nel mese de majo ... " art.38)
" Item statuto et ordinato e, che colui, a chi sera comanda, chel vegna al piovego, e non ghe vegnira overamente non mandera sufficiente messo sia condena in soldi diese de pizoli per chadauno e chadauna fiada e rifar el piovego" (art.49)
" Item statuto e ordinato e, che niun homo o persona olse dir parole inzuriose a alguna persona esendo su la riegola, ne impazar a far lo suo officio in pena de soldi 19 per chadauna persona" (art.67)
" Che niuno branche danaro del comun " (art.81)
" Item statuto e chel meriga sia tegnudo de andar a tegnir riegola el di de san martin et el di de san zorzi a tute spese de quelli de Lamon de bocha e far le sue antique usanze secondo el consueto"(art.83)
" Item acioche li homeni del comun de la villa de Lamon in amor e in pace vivano tra loro, la qual cosa se ha visto per longe experientie e non poter esser in lo avignire, se provisione no se fa che tra loro se remova el damnezarse insieme ..." (art.91)

da: LA REGOLA DELLA COMUNITA' DI LAMON - 1330.

 

STATUTO DEL COMUNE DI LAMON(PROVINCIA di BELLUNO)

TITOLO I - PRINCIPI GENERALI

IL COMUNE - Elementi costitutivi

Art.1.-Denominazione e natura giuridica
Art.2.-Sede Comunale
Art.3.-Borgate e nuclei abitati 
Art.4.-Stemma e gonfalone 
Art.5.-Albo Pretorio 
Art.6.-Finalità e compiti 
Art.7.-Funzioni comunali peculiari 
Art.8.-Rapporti con altri Enti ed istituzioni
Art.8 bis. -Pari opportunità

TITOLO II - GLI ORGANI ELETTIVI

ORGANI ELETTIVI

ART.9.-Individuazione degli organi elettivi

IL CONSIGLIO COMUNALE

Art.10.-Funzioni del Consiglio Comunale
Art.11.-Lavori del Consiglio
Art.12.-Obbligo di astensione
Art.13.-Convocazione del Consiglio Comunale
Art.14.-Ordine del giorno delle sedute
Art.15.-Pubblicità delle sedute e durata degli interventi
Art.16.-Voto palese e segreto
Art.17.-Maggioranza richiesta per la validità delle sedute
Art.18.-Maggioranze richieste per l'approvazione delle deliberazioni
Art.19.-Astenuti
Art.20.-Consigliere anziano
Art.21.-Presidenza delle sedute e disciplina dello ordinato svolgimento dei lavori
Art.21 bis. -Commissione di indagine

I CONSIGLIERI COMUNALI

Art.22.-Diritti e poteri dei Consiglieri
Art.23.-Doveri dei Consiglieri Comunali
Art.24.-Gruppi Consiliari
Art.25.-Dimissioni dei Consiglieri
Art.26.-Composizione della Giunta
Art.27.-Nomina della Giunta
Art.27 bis. -Indirizzi  generalio di governo
Art.28.-Attribuzioni degli Assessori
Art.29.-Anzianità degli assessori
Art.30.-Competenze della Giunta
Art.31.-Funzionamento
Art.32.-Deliberazioni in via d'urgenza
Art.33.-Decadenza della Giunta
Art.33 bis. -Mozione di sfiducia
Art.34.-Cessazione della carica di Assessore

IL SINDACO

Art.35.-Il Sindaco organo comunale
Art.36.-Attribuzioni del Sindaco nei servizi di competenza Statale
Art.37.-Attribuzioni del Sindaco in materia di protezione civile
Art.38.-Delegazione del Sindaco
Art.39.-Funzioni vicarie

TITOLO III - ISTITUTI DI PARTECIPAZIONE POPOLARE

Art.40.-La consultazione dei cittadini
Art.40 bis. -Rappresentanti frazionali e commissioni consultive
Art.41.-Partecipazione al procedimento amministrativo
Art.42.-Responsabilità del procedimento
Art.43.-Diritto di accesso e di informazione dei cittadini
Art.44.-Diritto di istanza e di reclamo
Art.45.-Diritto di petizione e proposta
Art.46.-Referendum consultivi
Art.47.-Il Difensore Civico: compiti e funzioni
Art.48.-Requisiti e modalità per l'elezione. Incompatibilità e durata in carica.
Art.49.-Risorse ed indennità
Art.49 bis -Difensore civico sovracomunale

TITOLO IV - ORDINAMENTO DELLA STRUTTURA OPERATIVA

Art.50.-Organizzazione degli uffici e dei servizi
Art.50 bis. -Il Direttore generale

IL SEGRETARIO COMUNALE

Art.51.-Funzioni
Art.52.-Il Vice Segretario Comunale

TITOLO V - GESTIONE DEI BISOGNI PUBBLICI

Art.53.-Collaborazione fra Comuni e Provincie
Art.54.-Collaborazione fra Enti Locali 
Art.55.-Forme di collaborazione 
Art.56.-Consorzi 
Art.57.-Rapporti con la Comunità Montana 
Art.58.-Promozione e sviluppo dell'associazionismo 
Art.59.-Associazione "Pro loco" 
Art.60.-Partecipazione delle varie Associazioni 
Art.61.-Servizi pubblici locali 
Art.62.-Attività imprenditoriali esercitate dall'Ente 
Art.63.-Gestione associata 
Art.64.-Convenzioni 
Art.65.-Accordi di programma 

TITOLO VI - FINANZA COMUNALE

Art.66.-Autonomia Finanziaria
Art.67.-Gestione dei beni Comunali
Art.68.-Ordinamento della contabilità comunale
Art.69.-Il Bilancio preventivo
Art.70.-Il programma delle opere pubbliche e degli e degli investimenti
Art.71.-Il rendiconto della gestione

REGOLAMENTO DI CONTABILITA'

Art.72.-Criteri ed indirizzi
Art.73.-Il revisore dei conti: requisiti-nomina-revoca
Art.74.-Sostituzione del Revisore
Art.75.-Svolgimento delle funzioni
Art.76.-Trattamento economico e convenzione
Art.77.-Controllo sul rendiconto
Art.78.-Denunce per fatti di gestione da parte di Consiglieri

TITOLO VII - ATTIVITA' CONTRATTUALE

Art.79.-Regolamento per la disciplina dell'attività contrattuale

TITOLO VIII - DISPOSIZIONI FINALI

Art.80.-Modifica dello Statuto
Art.81.-Pubblicità dello Statuto
Art.82.-Regolamenti vigenti
Art.83.-Entrata in vigore

 

Comune di Lamon

  Piazza III Novembre 16
    32033 Lamon (BL)
    C.F. 00204380257

 

  tel 0439.7941 - fax 0439.794234
  mail: lamon@feltrino.bl.it
  PEC: lamon@postemailcertificata.it